stile   astratto

Una sarabanda di colori impetuosamente avvolge i pensieri di Lea Ricci e tra il 2014 e il 2015 si presenta in una "MOSTRA PERSONALE DI PITTURA"  presso la Società Promotrice delle belle Arti di Torino con altri dipinti, realizzati in stile astratto, ricco di colori ben accostati. L'artista si diverte tra le sue emozioni fanciullesche e con questo stile descrive i colori che aleggiavano tra sogno e realtà; gioca con le tinte trasmettendo curiosità tra il pubblico. Riflette...tutto ciò ha contribuito un suo viaggio in Grecia : all'interno del Partenone, tra le colonne, immaginandole ancora dorate, avvertiva un consesso di "Sapienti" dalle tuniche iridescenti intenti a discutere sugli elementi primi della natura dell'antica filosofia greca:

      ARIA, ACQUA,FUOCO, TERRA. 

 

Opere

Titolo : Proiezione di una Polis

Colori ad olio

Titolo : Geometria qualità primaria Colori ad olio

Titolo : La forza della geometria

Colori ad olio

Titolo : Strategie incompiute

Colori ad olio

Titolo : Dimensione temporale

Colori ad olio

Titolo : Conversazione interiore

Colori ad olio

Titolo : Attimo prima del Big Bang

                      Colori ad olio

DESCRIZIONE:

 Attraverso la mia fantasia ho voluto rappresentare  l' attimo che ha preceduto il Big – bang: 

pianeti allineati,  Saturno e inoltre  la scena è dominata dallo scontro dei due soli, il tutto  tra energia e  tripudio di colori. Tecnica: Olio su tela -  Romanticismo elettronico, Stile ideato da  Lea Ricci .

  • <<L' ispirazione del dipinto nasce dal fatto che avevo conosciuto durante una mia premiazione artistica a Firenze il Prof. Giovanni  GODOLI,  a quel tempo direttore  dell'osservatorio astrofisico di  Arcetri – (Fi) ,   con sua  moglie, anche lei astrofisica, mi fecero visitare l'osservatorio astronomico. Era una magnifica notte stellata e avevano voluto offrirmi una scena spettacolare. Davanti a me venne aperta l’ enorme cupola e puntato il telescopio tra le galassie. Mi rimase impressa quella del cavallo … Fui entusiasta di questa meraviglia! >>

  •   Successivamente discutemmo a lungo sulla teoria del  Big bang.

Ritornando a Torino, sul treno, abbozzai uno schizzo e scrissi una  poesia  "Prigioniera nell' infinito spazio"  Molto tempo dopo realizzai anche ad olio su tela il dipinto: “Attimo prima del Big-bang” il quale lo presentai ad una  mostra personale di pittura presso il Circolo della Stampa di Milano. Successivamente in altra  personale di pittura presso la Società Promotrice delle Belle Arti  - Valentino Torino e di recente al Museo MIIT- Arte Contemporanea di Torino .                    

Titolo : Rinascita

Colori ad olio

 

Titolo : Reminiscenza

Colori   ad olio

Titolo : Memorie e rifrazioni

 di luce. 

Colori ad olio

Titolo : Saggezza filosofica

Colori ad olio

Titolo :Varietà di visione

 Colori ad olio

Titolo : Realtà fantasmagorica

 Colori ad olio

Titolo : Realtà molecolare

Colori ad olio

Titolo : Realtà luminosa 

 Colori ad olio

Titolo : La vita,  punto esclamativo e interrogativo

Colori ad olio

Titolo : Trasparenza nella luce

Colori ad olio

Titolo : Sogno marino

Colori a olio su masonite telata

Misura cm.70 x100

Dipinto realizzato totalmente a mano

Descrizione:

Un’ onda maestosa dai vividi colori avvolge un pesce azzurro che guizza

allegramente. Altri pesciolini, in alto al dipinto, incorniciano l’opera.

Quattro molecole simbolicamente legate l’una all’ altra, rappresentano i

quattro elementi della natura nella filosofia greca:

acqua- Poseidone; aria–Era; terra-Gea; Fuoco- Efesto.

Nel fondale marino si intravedono delle palafitte e tra le onde

appaiono infinite perline.

UNICO ESEMPLARE

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now